Primo impegno ufficiale positivo. 8 a 0 al Savigliano

La prima partita ufficiale arride ai ragazzi di Lotta che portano a casa un rotondo 8 a 0 che gli permette di superare agevolmente il turno e di rimanere in terra piemontese anche nel prossimo turno. Il terreno di scontro è il Palazzetto di Carmagnola e l’approccio non è facile, ma ci pensa l’uomo del momento Siviero ad aprire ufficialmente le danze e poi lui il giovane attaccante con il morso del cobra Itria. Un primo tempo combattuto si chiude sul 2 a 0.

Altro

Furlanetto: in bocca al lupo ragazzi sono con voi

Lontano da Asti per impegni di lavoro il Presidente Furlanetto non ha voluto far mancare il suo incitamento ai ragazzi di Lotta per questo primo impegno ufficiale: sono sicuro che i ragazzi faranno del loro meglio e diranno la loro, cosa abbiamo di buono è la forza del gruppo. Raramente ho visto una coesione così marcata all’interno di uno spogliatoio. Perciò bravi a tutti i ragazzi, bravo Lotta che ha saputo insegnare quei valori che fanno la differenza.
Altro

Abbonarsi al Città di Asti conviene. Vi aspettiamo

Alla vigilia del turno di Coppa e a 15 giorni dall’inizio del Campionato la società Città di Asti comunica che è possibile acquistare gli abbonamenti validi per il Girone A della serie A2 che permetteranno di vedere lo spettacolo di undici partite al Palasanquirico (Mantova, Padova, Bubi Merano, L84, Milano, Sestu, CDM Genova, Ossi San Bartolomeo, Futsal Villorba, Carrè Chiuppano, Leonardo).Inoltre l’abbonamento consentirà di partecipare senza ulteriore aggravio di spesa tutte le partite, giocate in casa, di Coppa Italia e di Coppa di Divisione.

Altro

Domani a Savigliano per la Coppa si comincia a fare sul serio

Ci siamo il primo impegno ufficiale prende corpo la Coppa di divisione che lo scorso anno ha regalato sorprese e gioie mette gli uomini di Lotta nelle condizioni di fare l’esordio ala Palazzetto di Carmagnola fin da domani alle ore 15. Il primo ostacolo si chiama Savigliano che nel turno preliminare ha avuto ragione degli uomini di Tabbia dell’Isola per 5 a 2 con una ripresa super.

Altro

Sono gli obiettivi che fanno la differenza. Complimenti Mr. Lotta

Una società si costruisce anche con le piccole cose, i riconoscimenti, i passi in avanti anche delle persone che vi lavorano. Ma quello ottenuto dal nostro Mister è un grande passo in avanti. In un estate assolata e afosa in compagnia di grandi campioni, uno su tutti Andrea Pirlo, ha preso il patentino, come si dice in questo caso per poter guidare la squadra nella massima serie. Un brillante risultato che testimonia della serietà e della preparazione con una tesi sulle percezioni del giocatore di futsal.

Altro

Gianni Trombetta entra a far parte della famiglia Città di Asti

Il Campionato è alle porte e sabato prossimo ci sarà il primo impegno ufficiale contro il Savigliano nella Coppa di Divisione, ma il Città di Asti mette a segno un gran colpo a livello di dirigenza con l’acquisizione di quell’amico di vecchia data che ha sempre seguito le gesta della squadra di Lotta e che risponde al nome di Gianni Trombetta. “Un ingresso importante che da’ stimolo ancora di più agli obiettivi della squadra e del gruppo “ commenta un entusiasta presidente Diego Furlanetto.

Altro

Città di Asti un percorso di crescita. Affinità e intensità

Fa un po’ impressione vedere tanti ex calcare il Palasanquirico, Cannella, Modica, De Simone, Cussotto e poi lui il mitico capitano Maschio, tutti vestiti con le casacche lilla del Nizza ì, ma è il futsal e ci si deve inchinare al tempo tiranno che passa. Dopo Carmagnola un'altra piemontese chiamata a testare le ambizioni del Città di Asti. La squadra di casa con Corsini Mendes Celentano Siviero schiaccia subito gli avversari nella loro area ma basta un guizzo di Cannella per depositare la palla alle spalle dell’incolpevole Tropiano.

Altro

Celentano il nuovo Capitano del Città di Asti

 

Ufficializzato nel corso della prima uscita anche il successore di Andrea Maschio alla guida della squadra e, naturalmente, non poteva che essere lui: Antonio Celentano, astigiano doc, con un esperienza e una qualità di futsal quanto mai eccelsa e se vogliamo notaio della salita in serie A2 della squadra con quella rete a 8 secondi dalla fine della partita che ha permesso a Lotta e compagni di festeggiare l’ambita promozione.

Altro