Nuovo colpo del Città di Asti. Verniciatura Astigiana entra in squadra

Nuovo colpo del Città di Asti la squadra degli amici, quelli che sostengono il progetto del sodalizio del Calcio a 5 si allarga con un nuovo graditissimo amico stiamo parlando di Verniciatura Astigiana Srl L’impegno verso i clienti, la salvaguardia delle loro esigenze e la ricerca continua su nuove tecniche e tecnologie sono alla base della filosofia di Verniciatura Astigliana srl

Altro

Parla il Presidente Furlanetto: il mio impegno per il Città di Asti

Pochi giorni fa si è presentato il nuovo corso del Città di Asti in una sala del Comune sotto una cappa di afa si è dato inizio alla nuova stagione in serie A2. Quella è stata l’occasione per la prima uscita del Neo Presidente, Diego Furlanetto, che ha tenuto a battesimo la stagione e accordo con gli Orange. A distanza di qualche giorno ci sembra doveroso usando le sue parole presentare le aspettative del Presidente e vi possiamo garantire che da questi semplici dettami il popolo del Città di asti ne uscirà fiero e rafforzato.  

Altro

Maschio e Banzato due saluti che ci spezzano il cuore

Nemmeno il tempo di annunciare l’arrivo di un grande giocatore come Douglas Corsini, che il Città di Asti si vede privato di due dei suoi gioielli, Terminano infatti la loro avventura in bianco rosso due colonne storiche della nostra squadra. Stiamo parlando di Capitan Andrea Maschio e del brasiliano del Tanaro, al secolo Michel Banzato. Scelte sofferte, difficili e personali che li portano lontano da un palcoscenico che hanno conquistato con i denti la scorsa stagione.

Altro

Il Presidente Furlanetto annuncia il gran colpo Douglas Corsini

Mentre erano già partite le convocazioni per la prossima stagione la nuova Dirigenza del Città di Asti ha messo a segno un gran colpo di mercato, il messaggio arriva concitato nel tardo pomeriggio di un giovedì quanto mai colorato di bianco e rosso, il tono ufficiale del Città di Asti. Il nome è quello di Douglas Corsini una vecchia conoscenza del Palasanquirico, il nome giusto e un tassello importante per vivere una serie A da protagonisti. Il neo Presidente è contento di questo regalo finale per il completamento della squadra : “Di lui dicono essere un grande uomo prima di tutto, un grandissimo giocatore, un professionista , un top player, un signor giocatore “- questo il commento a caldo di Diego Furlanetto.

Altro

Città di Asti. I convocati per la nuova avventura di A2

L’ultima domenica di agosto sarà importante per il Città di Asti, comincerà ufficialmente l’avventura targata seria A2. Un campionato difficile e impegnativo ma sicuramente affascinante. Il roster è definito e agli ordini di Gianfranco Lotta una squadra di sicuro spessore costruita sull’ossatura del gruppo che non ha mollato, come insegna Celentano fino alla fine. Appuntamento per tutti il 26 agosto per conoscere i nuovi, per fare gruppo e per partire.

Altro

Definito il Girone, trasferte in Sardegna, Veneto, Liguria e Lombardia

E così ci siamo oggi abbiamo avuto certezza del nostro percorso in serie A2, l’incognita era rappresentato dal raggruppamento delle sarde che saranno tutte nel nostro girone, sarà sicuramente affascinante ma di sicuro anche un aggravio di spesa con ben tre trasferte sull’isola, anche le trasferte in terra veneta non saranno semplici con ore di pulmann da affrontare per giocarci le nostre possibilità. Della precedente apparizione, anche se sotto l’egida dell’Astense, ritroviamo Milano in serie A2, tre anni fa una vittoria a Milano e una sconfitta interna, mentre Carrè Chiuppano l’abbiamo già vista con il forte Zanella in Coppa di divisione nella passata stagione.

Altro

Città di Asti una stagione che parte su solide basi

L’emozione del debutto. Lo sport come la vita di mette di fronte sempre a nuove sfide, ma ci sono riti che vanno consumati seguendo una certa scaramanzia e così, in un assolato mese di agosto, il Municipio di Asti diventa ancora il teatro e il palcoscenico per una performance del Città di Asti. Tante le novità, tante le notizie ma la voglia è quella di sempre. C’è prima da suggellare un patto per il territorio, quello stretto da una società gloriosa come quella dell’Orange che si stringe alla famiglia del Città di Asti. Un percorso di crescita per entrambi che non può che portare benefici: ai giocatori e ai giovani dell’Orange che hanno assicurato un palcoscenico nazionale di categoria, che peraltro hanno dimostrato di dominare (campioni di italia giovanile) mentre il Città di Asti ne guadagna in tecnica.

Altro

Città di Asti e Orange Futsal accordo vincente

Il Città di Asti e l’Orange Futsal Asti, in occasione della presentazione del sodalizio militante in A2 hanno annunciato un accordo di partnership: il club già campione d’Italia, e recentemente campione d’Italia giovanile, supporterà a livello tecnico il settore under del Città di Asti, squadra neo promossa, offrendo metodologie di allenamento predisposte dai propri qualificati mister oltre a ragazzi nero arancio che potranno fare parte direttamente della “cantera” bianco rossa.

Altro