Corsini: un passo alla volta miglioreremo sempre

Il campionato sabato dieci traguarda la sesta giornata del girone d’andata e al Palasanquirico arriva il Genova, già incontrato all’esordio in Coppa Italia e che mise in difficoltà Celentano e compagni con una sconfitta che dopo il brillante 6 a 2 all’L84 è diventato un ko indolore. Ma più di un mese fa Leandrinho e Ortisi misero seriamente in difficoltà gli Astigiani. A margine della partita di Coppa abbiamo scambiato due chiacchiere con Douglas Corsini partendo proprio dall’ultima partita di campionato contro il Sestu: “vittoria molto importante in un campo dove poche squadre faranno punti, è una vittoria che vale doppio.

Altro

Si vince a Brandizzo e si sale tra le prime 12 in Italia

Il mercoledì di coppa si addice al Città di Asti che sbanca il Palazzetto di Brandizzo casa dell’L84 e ribalta la situazione nel girone sorpassando sul filo di lana i torinesi e i genovesi e puntando al prossimo triangolare da cui usciranno le fantastiche quattro che si contenderanno la Coppa Italia. Una serata tranquilla un utile test come ammicca Mr Lotta.

Altro

Triplo Mendes e il Città di Asti sbanca il Paladante

C’era un cronista sportivo che quando voleva esaltare la prestazione della sua squadra diceva della rete della vittoria, pesante come un film di Fassbinder. Beh senza tema di essere smentiti questa vittoria conquistata nel convulso finale al Paladante contro Sestu è di un’importanza capitale. Asti ha sempre sofferto i sardi, come non ricordare anche la doppia sconfitta maturata un paio di stagioni orsono in serie B, ma oggi è un'altra storia. Asti parte subito bene, ma poi non riesce a venire a capo della ragnatela della squadra di casa che a metà tempo segna con Dell’onder la rete del vantaggio. A questo punto è il Sestu a imprimere un deciso aumento dell’intensità. Un palo una traversa e anche un gran parata di Tropiano tengono a galla il sodalizio di Lotta.

Altro

Venite a provare il futsal. Vi divertirete

Il calcio è una passione che ti colpisce quando sei piccolo e poi la trascina per tutta la vita, il Città di Asti intende promuovere questa passione a partire da subito ed è per questo che per facilitare famiglie e campioni in erba ti invita a provare con istruttori qualificati questa passione. Tutti i giovedì dalle 17 alle 18 scuola calcio gratuita senza costi d’iscrizione presso la palestra di Via Monti in Praia.

Altro

Passa il Came Dosson ma che Città di Asti

E’ il futsal quello vero, quello fatto di continui capovolgimenti di fronte, quello giocato a mille all’ora quello che abbiamo assistito al Palasanquirico nel pomeriggio di un di di festa. L’occasione è la Coppa di Divisione che mette di fronte compagini anche di categorie superiori. Al cospetto del Città di Asti si para il Came Dosson, squadra di serie A1, blasonata il giusto e con interpreti di alto profilo: Canion, Bellomo, Sviercoski ecc, solo per fare qualche nome, ma il Città di Asti non ci sta a fare da sparring partner.

Altro

Col Came non è una novità. Celentano lo sa

Segnatevi il nome Came Dosson perché giovedì sarà una sfida spettacolare per la coppa di divisione. Non è una sfida inedita quando il Città di Asti si chiamava Libertas Astense Celentano e soci , appuntatevi il nome di Antonio, si proprio lui, incrociarono gli scarpini al Palasanquirico per una sfida imponente di serie A2.

Altro

I giovani del Città di Asti lottano come leoni

I ragazzi del Città di Asti crescono Juniores e Under lottano sui campi piemontesi lottano e combattono son costanza e perseveranza. Cominciamo dagli juniores che hanno realizzato una grandissima prestazione a fossano che ha portato in dote un punto frutto di un pareggio combattuto. Dopo un primo tempo concluso sul 6 a 3 per gli avversari del Rhibo.

Altro

Il Villorba viola il Palasanquirico nella quarta di campionato

Quando una partita ti dice male, può farci proprio poco, una partita in cui anche i singoli rimpalli non ti premiamo. Una sconfitta che ha un sapore amarissimo, ma guardando anche i risultati delle altre compagini l’idea che permane è che sarà fino alla fine un campionato molto equilibrato e lo confermano anche i risultati maturati sugli altri campi. Asti non parte fortissimo ma ha il merito di sbloccare subito il risultato con Mendes. Un contrasto dubbio nella metà campo degli astigiani dà al Villorba con Kokorovic di mettere un tiro al sette, nemmeno dieci secondi e gli ospiti mettono la freccia, ancora in contropiede Del Gaudio mette la terza pietra.

Altro