Il Città di Asti vede quota trenta dopo il successo contro Ossi San Bartolomeo

Non esistono mai partite facili vanno tutte affrontate con attenzione e con molta pazienza. Con questo mantra il Città di Asti si è recato a far visita alla formazione di Gianpiero Loriga in Sardegna, una partita posticipata alle 18.30. L’inizio è in salità per il Città di Asti che schiera in porta Scianna e si avvale nel quintetto iniziale di Corsini, Siviero Mendes e Ongari. Loriga dopo due minuti buca la difesa piemontese, ma ci pensa Fortino a mettere le cose a posto e poi in sequenza Fazio mette un uno due che indirizza il match. A pochi secondi dalla fine Mendes mette il sigillo della sicurezza. Nella ripresa ritmi più leggeri ma ancora due reti con Mendes e Corsini e Sechi per gli isolani.

La giornata di oggi segna lo stop di Sestu che perde a Milano e con partite combattute sia a Mantova che a Padova per un campionato sempre più equilibrato. Asti si issa al secondo posto a due punti dal Padova e fa tre successi su tre in Sardegna in questa stagione. Sabato prossimo nuova trasferta c’è la trasferta a Villorba all’andata i veneti sorpresero Asti.  

 

OSSI SAN BARTOLOMEO-CITTÀ DI ASTI 2-6 (1-4 p.t.) 
OSSI SAN BARTOLOMEO: Argilli, Demartis, Fiori R., Fozzi, Loriga G.
, Muresu, Sechi, Simula, Demontis, Belleddu, Cabras. All. Loriga G. 

CITTÀ DI ASTI: Scianna, Corsini, Siviero, Ongari, Mendes, Malainine, Negro, Fazio, Pellegrino, Fortino, Savasta Fiore. All. Lotta 

MARCATORI: 1'54'' p.t. Loriga G. (O), 4'32'' Fortino (A), 11'50'' Fazio (A), 14'24'' Fazio (A), 19'49'' Mendes (A), 3'40'' s.t. Corsini (A), 13'35'' Sechi (O), 16'18'' Mendes (A) 

ARBITRI: Maurizio Francesco Franco (Como), Davide De Ninno (Varese) CRONO: Emanuele Mele (Oristano)