Contro Milano per difendere il quarto posto. Alle 16 il big match

Riprende il campionato e il calendario mette insieme per l’Immacolata una sfida dal sapore classico Asti contro Milano, un anno fa una piacevole sorpresa con Celentano sugli scudi con una prestazione super per la Coppa di Divisione. Qualche anno prima il doppio confronto si chiuse in serie A con una vittoria per parte sempre a domicilio dell’avversario e ancora con Celentano protagonista. Asti tira il gruppo di squadre che apre la classifica al quarto posto e un risultato favorevole permetterebbe di tenere il posto nelle zone alte di classifica.

Milano è reduce da due vittorie casalinghe e verrà al Palasanquirico per vendere cara la pelle. Asti senza più Marc Cano Milano senza, probabilmente uno dei suoi campioni Marco Peverini ancora ai box. Una partita speciale per il nostro Mendes ex di lusso che ha giocato nella Milano targata Toniolo. Ma insomma una partita vera che dirà molto delle ambizioni delle rispettive squadre, un match che potrebbe diventare decisivo entro la fine del mese di dicembre che sarà rigiocato per la Coppa Italia per il passaggio alle Final Four di Coppa. Insomma una partita da giocare con attenzione e come recita il Presidente Furlanetto andiamo a divertirci al Palasanquirico con la squadra e con tutti i nostri tifosi #iocisono