Stefano Pellegrino al Città di Asti

 Diciamolo subito nella passata stagione ci ha fatto letteralmente ammattire immarcabile sotto tutti i punti di vista, ci ha portato ai supplementari in Coppa e al Saint Fleury in campionato ha pure segnato una rete da antologia. Un destino segnato verrebbe da dire, tecnica e classe fanno un tutt’uno e non è sfuggito agli occhi attenti degli osservatori del Città di Asti che avendo avuto sentore del suo desiderio di riscatto dopo un inizio di stagione un po’ altalenante lo hanno portato alla corte di Gianfranco Lotta.

 

“sono contentissimo di giocare quest'anno con Celentano e compagni darò tutto per avere l’opportunità di calcare il Palasanquirico con grandi campioni, giocare a futsal è la cosa più bella che c'è, e correre a fianco a giocatori come i miei nuovi compagni del Citta di Asti è un onore. “devo ammettere che l'inizio dell'anno per me non è stato bellissimo per cui ho una gran voglia di riscattarmi”

Si tratta del primo tassello di rinforzo che la società ha messo a disposizione del Mister ma non se ne escludono altri .

 

 

foto credit futsalworld